Home Page del Comune Clicca per approfondimenti

Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

in evidenza

 

Risorse

 

 

La committenza
Testi a cura della dott.ssa Paola Nardecchia  maggiori info autore
In questo paragrafo avanziamo ipotesi circa chi possa aver ordinato i dipinti
tardo quattrocenteschi nel santuario abruzzese. Due epigrafi parlano di un più diretto mediatore rispetto i benefacturi, che nel linguaggio dell'epoca corrispondono ai committenti, dei quali però non è precisato il nome. Le scritte furono redatte da mani diverse e crediamo in tempi diversi anche se ravvicinati. 
 
L'una, a più righe, sul pilastro che introduce al presbiterio dell'aula quadrata [22], è del 1488, anno quinto del pontificato di Innocenzo VIII (ultimo trimestre) (344) ; l'altra, in sequenza lineare a commento di due scene mariane sulla volta destra del presbiterio interno [30], è in dignitosa capitale, vergata da mano diversa, e sembra siglare un diverso intervento, concluso
forse nel decennio successivo (345).



Note
341) Cfr. Esposito 1983a, p. 821 nota 57; Eadem 1983b, pp. 68-71; Toaff 1986/1988, pp. 109-110. Purtroppo negli atti di credito stipulati da notai fra membri di una stessa categoria non sono indicati l’interesse e il pegno, v. Ait 1992/1993, pp. 483, 490-492.
 
342) Estesa è la bibliografia a riguardo, tra cui selezioniamo Todeschini 1989, specie pp. 157-179 e Bonfìl, pp. 26-54. Sul tema, oltre le invettive di Bernardino da Siena e del giurista Giovanni da Capestrano (v. Todeschini 1983/1985, pp. 210-213 e Idem 1986 pp. 27-29, 34-37), sono utili le considerazioni di un “tecnico” come Bernardino da Feltre (v. Monaco, pp. 176-179, 186-195).
 
343) Delumeau 1978, pp. 427-435, 457-465.
 
344) Ricordiamo che le lettere o le parole mancanti sono tra parentesi quadre; gli scioglimenti delle abbreviazioni sono tra parentesi tonde. La trascrizione con integrazioni è di Giuliani 1763, p. 36 (per questo e gli autori che indicheremo, v. la nostra Appendice I). X ANNO DNI (DOMINI) · M·CCCC·L·XXX / VIII NELLO · TEMPO DELL [O NO]/ STO · PONTEFICE · MASSIM[O]·/ PA (PA)· INNOCENSIO · VIII · AN[NO] / EIUS · V · FRATE · DOMINICO · [DE] /MARINO · DE · ANGELUCCIO · [DE] / PERITO · OFERTO · IN AN[IMA] / ET · IN · CORPO · ALLA · GLOR[IOSA] / VERGINE · MAR[IA · E] DELLO [LO]/CO · P[ERFE]CTO · HER[EM]ITA ·/ [A FACTA] [DE]PENGERE · QUES[TA] / [CAPPELLA · AD·] LAUDE · ET · [REVE]/[RENSIA · DELLO · ONI]POTENT [E] / [DIO · ET · DELLA · SOA · MA]TRE ·/ [VERGENE · MARIA · ET · DE · TUC/TI · LI · SANCTI · DELLA · CORTE ·
CE/LESTI]ALE · ET · PER [SALUTE DELA]/[NIM]A · SOA · E · DELLI · A[NTICHI · SOI /
TRAPASSA]TI · E · DEL[LI · SOI · BEN/EFACTURI]. Corsignani 1738, pp. 244-245 ne copiava solo la prima parte. L’epigrafe misura m. 0,58x0,77 ed il testo degrada nelle ultime righe dai lati al centro. Per un contenuto simile, v. quella che mischia il latino al volgare, datata 1489, in una nicchia dell’ex-battistero di Rieti, v. D’Achille 1992/1997, p. 241 nota 79.
 
345) QUANNO · LA GLORIOSA · VERGENE · MARIA · PRESENTA/O LO NOSTRO SIGNO-RE
ALLO TEMPIO · QUESTA S · M · DELLO RITO E QUESTA · CAPPELL · AFACTA ·
PENGERE · FRATE · DOMINICO · P(ER) · LANIMA SUA · ET · SOI · BENFACTURI.
 


Testi tratti dal libro Pittori di frontiera
 

 

Territorio

 
Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane ) Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane ) Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane ) Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane ) Clicca per approfondimenti ( Terre Marsicane )
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright